Si sa che spesso dopo una giornata di lavoro, dopo che abbiamo passato molto tempo in piedi le nostre gambe possono apparire non solo gonfie ma anche stanche e doloranti.

Per porre rimedio a tutto ciò possiamo creare comodamente a casa nostra una crema che è ottima per far tornare le nostre gambe belle e giovani come prima.

Useremo dei prodotti biologici e del tutto naturali che doneranno alle gambe un sollievo immediato e duraturo, senza dover ricorrere all’uso di creme chimiche che al loro interno abbiano dei prodotti tossici e che a lungo andare potrebbero danneggiare la salute delle nostre gambe e del nostro corpo.

Ciò di cui abbiamo bisogno sono delle erbe che potremo trovare tutte in erboristeria e sonon:
ippocastano
virginiana
edera
cipresso
olio essenziale di cipresso
menta
hamamelis
olio di mandorle dolci
crema base

Ma vediamo nello specifico quest’erbe a cosa sono buone. Per esempio l’edera è ottima per la decongestione naturale, l’olio di cipresso è astringente e vasocostrittore, la menta piperita previene la stanchezza, l’ippocastano è astringente e vasocostrittore e l’hamamelis è ricca di vitamina P ottima per la resistenza dei nostri capillari, spesso fragili.

La crema base è appunto una crema da trovare in erboristeria che serve proprio come base per le nostre creme. Uniamo tutti questi ingredienti insieme e creiamo un composto omogeneo e adatto per essere massaggiato sulle nostre gambe stanche e gonfie che troveranno subito riposo.

Applichiamo la crema almeno due volte al giorno massaggiando per bene dalla caviglia fino al ginocchio, in modo che possa assorbirsi per bene.

In questo modo le nostre gambe saranno di nuovo riposate e pronte ad affrontare un’altra intensa giornata di lavoro o anche in famiglia, che tra figli, marito e casa di certo non è semplice da gestire, in particolare per noi donne che abbiamo mille cose da fare tra cui anche la cura della nostra persona, che serve molto anche alla nostro psicologia.