Colorati, fluorescenti, lucidi, opachi o dark? Le ultime tendenze in fatto di smalti, vogliono le unghie vivaci e multicolor, soprattutto in prospettiva dell’estate, anche se tarda ad arrivare. Eppure a lungo andare, fare costantemente la nail art, la ricostruzione e applicare smalti sempre diversi, porta le unghie a rovinarsi. Si rovinano, ingialliscono e bisogna correre ai ripari prendendosi cura di loro. In particolare, prima della bella stagione per curare le unghie ingiallite bisogna seguire alcune regole fondamentali. Prima di tutte le vostre unghie vi chiedono di “respirare” e questo vuol dire che per un certo periodo dovete lasciarle senza smalto.

La domanda che vi farete è di certo questa: “Ma poi il colore giallognolo non salta subito all’occhio?” Ecco allora, che occorre passare allo step successivo che consiste nell’utilizzare uno smalto curativo pro-white, che aiuta a schiarire le unghie. Periodicamente dobbiamo inoltre, realizzare dei peeling specifici ricorrendo ai rimedi della nonna. Basta prendere una ciotolina e miscelare dell’olio di oliva, con del succo di limone (dall’azione schiarente) e del bicarbonato. Teniamo a mollo le dita e le unghie per qualche minuto, per poi esercitare dei massaggi delicati.

Vedrete che già dopo i primi 2-3 trattamenti, noterete degli ottimi risultati. L’uso combinato di smalto anti-giallo e scrub sbiancante, svolgerà un’effetto ultra sbiancante sulle vostre unghie. Per evitare invece lo sfaldamento, legato alla secchezza e alla fragilità, che deriva proprio dalla costante applicazione di smalti e di acetone, particolarmente aggressivo per le unghie, la parola d’ordine è idratazione.

Prima di andare a dormire occorre nutrire al massimo le nostre unghie utilizzando degli oli vegetali come quello germe di grano o di ricino, che devono essere massaggiati a lungo e che oltre a idratare a fondo, esercitano un’azione rinforzante e anti-stress. Per potenziare l’azione degli oli, potete anche indossare dei guanti in cotone, che poi toglierete il giorno dopo. La pelle delle mani sarà già dalle prime applicazioni, decisamente più morbida ed elastica. In commercio ci sono poi tanti smalti curativi, rinforzanti, ricchi di vitamine che hanno un effetto fortificante e schiarente.