La cellulite è la nostra ossessione per eccellenza. Attacca la quasi totalità delle donne con sconvolgente democrazia: alte, basse, ricche, povere, grasse e magre! Quei piccoli buchetti presenti sul nostro corpo, visibili anche da vestite, ci fanno vivere male con noi stesse e a disagio con gli altri.
In gergo tecnico, la cellulite è legata ad un anomalo equilibrio tra circolazione venosa e linfatica, che consiste in un modesto rallentamento e ritenzione idrica. Conferisce un aspetto spugnoso alla pelle che per questo viene chiamata a buccia d’arancia.
Contrastarla? Si può, ma dobbiamo essere coscienti che si tratta di una lotta lunga e piena di sacrifici! Per voi, 10 rimedi comunemente utilizzati contro la cellulite. Prima di ricorrere a qualsiasi terapia contro la cellulite, ovviamente, non dimenticate di consultare uno specialista.

Alimentazione
Prendete frittura, insaccati, un bel bicchiere di vino e il vostro dolce preferito. Fatto? Bene, ora buttate via tutto! Questi sono tutti cibi che favoriscono la ritenzione idrica: dimenticateli! Si, invece, a frutta e vitamina A, C, E. Bevete almeno due litri di acqua al giorno e, mattina e sera, concedetevi un infuso alle erbe.

Alghe
Certo, la patria della buona cucina non vede di buon occhio alimenti come le alghe ma, essendo queste utili a disintossicare l’organismo e combattere la pelle a buccia d’arancia, tappatevi il naso e buttate giù!
Le alghe sono molto utili per riequilibrare le funzioni del nostro corpo. A ciascuna specie corrisponde un utilizzo differente. Si possono usare per attenuare il senso di fame, in alternativa al sale nella pasta o nell’insalata, centrifugate o sotto forma di yogurt. Alcune contribuiscono ad aiutare il corpo a contrastare l’inestetismo più temuto dalle donne.

Idromassaggio
Stimola anche la circolazione e contribuisce a prevenire e ridurre la cellulite. Per sfruttarlo al meglio, però, non bisogna esagerare: non più di venti minuti per volta e mai più di 3 volte alla settimana.
In modo simile funziona la pedana vibrante. Anche questo strumento, relativamente a cui è possibile vedere questo sito sulle pedane vibranti, favorisce infatti la circolazione.

Cerotti anticellulite
Risulta essere la manna delle pigre: basta applicarli la sera prima di andare a letto sui punti critici e lui lavorerà al posto vostro! Le sostanze presenti nei cerotti sono ginko biloba, edera, quercia marina, tutte sostanze in grado di riattivare la circolazione sanguigna, proteggere e rinforzare la parete dei vasi sanguigni, favorire il drenaggio.

Elettrostimolatori
Hanno programmi specifici contro la cellulite. Favoriscono l’ eliminazione delle cellule morte della pelle e ostacolando la loro rigenerazione.

Linfodrenaggio
Fu il primo vero rimedio anticellulite. Il suo compito è quello di liberare i tessuti dagli scarti metabolici e rimuovere il liquido in eccesso tra le cellule.

Ultrasuoni
Grazie a questa pratica, le membrane delle cellule di grasso vengono disgregate; il loro contenuto, i trigliceridi, si disperde nell’intestino e viene trasportato direttamente al fegato. A questo punto non vi è più nessuna distinzione tra il grasso originatosi dal trattamento con gli ultrasuoni e il grasso proveniente dal cibo immagazzinato: entrambi, quindi, vengono metabolizzati come normali processi fisici. Facile, efficace e indolore!

Liposuzione
E’ una tecnica chirurgica che modella il contorno del corpo rimuovendo l’eccesso di grasso da depositi localizzati tra la pelle e il muscolo. Dopo, i tessuti si normalizzano, migliorando profilo del corpo e livellandone i contorni.

Microterapia
In pratica, consiste nell’iniettare soluzioni ipertoniche in grado di provocare un riassorbimento dei liquidi e contrastare così l’edema. Questa tecnica, seguita da una dieta equilibrata, è un trattamento fatto da cicli ripetuti annualmente.

Le soluzioni sono quindi molte.