Un contorno delicato, gustoso e saporito. Una ricetta tradizionale che vi permetterà di stupire i vostri ospiti. Ottimo da abbinare in qualche occasione con dei particolari secondi piatti di carne o pesce. Farete senza dubbio un figurone e riceverete i complimenti da tutti.

Occorrente
Sale
Olio extra vergine di oliva
Aglio
250 g emmental
60 g pinoli
220 g funghi
1 peperone
450 g broccoli
1 cucchiaio di panna
80 g di burro
2 uova
300 g di farina

Prendete una terrina, versatevi la farina setacciata, l’uovo, il burro(che avrete precedentemente lasciato a temperatura ambiente almeno per 30 minuti), la panna e un pizzico di sale. Amalgamate bene impasto in modo che non si formino “grumi” e quando avrete ottenuto un composto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciate in frigorifero almeno per un’ora.

Intanto pulite le verdure. Con aiuto di un coltello eliminate i filamenti e i semini, divideteli quindi a dadini. Tagliate i broccoli in cimette. Pulite i funghi e tagliatella fettine. In una pentola antiaderente versate dell’olio extra vergine di oliva e dell’aglio. Lasciate leggermente rosolare e poi aggiungete tutte le verdure e i pinoli.

Salate a piacere. Una volta cotte tutte le verdure al dente, togliete dal fuoco lasciate raffreddare e unite i cubetti di Emmental. Stendete la pasta con l’aiuto di un mattarello (non finemente mi raccomando). Versate il ripieno e arrotolate come fosse uno strudel. Mettete in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti circa.