Un contorno originale, diverso e innovativo. Dal gusto delicato e intenso. La preparazione è semplice, veloce e richiede poco tempo. L’abbinamento dei colori è fantastico e stuzzicherà l’appetito di tutti i vostri ospiti. Ideale da presentare come antipasto con dei formaggi.

Occorrente
200 g di farina
2 pomodori
1 melanzana
2 zucchine
2 peperoni
1 confezione olive nere
Cipolla
Aglio
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe

Prendete il robot da cucina. Versate all’interno del contenitore la farina, un pizzico di sale, olio extra vergine di oliva e un cucchiaio di acqua. Fate mescolare con calma, dovrete ottenere una pasta consistente e liscia. Se così non fosse aggiungete ancora un goccio di acqua. Ricoprite con della pellicola da cucina e lasciate in frigo per almeno 20 minuti.

Nel frattempo preparate le verdure. Lavate sotto acqua fredda corrente le zucchine e le melanzane, asciugatele, eliminate le estremità. Con l’aiuto di un tagliere dividetele a quadretti. Fatele rosolare in una pentola antiaderente con un po’ d’olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e della cipolla tritati. Cucinatele al dente.

Lavate i peperoni e i pomodori, curateli dei semi e tagliateli a dadini. Uniteli nella pentola con le altre verdure. Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e lasciate cuocere con calma a fiamma bassa. Unite olive e salate a piacere. Ricoprite una tortiera con la pasta, versate all’interno il sugo ottenuto, formare con la pasta rimasta delle strisce e guarnite la parte superiore della torta come a formare una crostata. Cucinare a 200 gradi per 30 minuti.