Sia in italiano che in francese gli aggettivi dimostrativi sono questo, quello, codesto, stesso, medesimo e tale. Codesto è un vocabolo ormai desueto, mentre gli ultimi tre dell’elenco non presentano alcuna difficoltà di traduzione in quanto non hanno degli usi particolari e perciò se non si conoscere l’esatto vocabolo francese lo si può cercare tranquillamente sul dizionario. Per il corretto uso di questo e quello invece occorre conoscere qualche regola che ora vedremo insieme.

Per iniziare, in questa guida parliamo di aggettivi e non di pronomi dimostrativi. Per questi, è possibile fare riferimento alla guida pubblicata sul sito Linguaegrammatica.com in questa pagina.

Per iniziare, è importante chiarire che non esiste un vocabolo specifico che traduce questo e un altro che traduce quello. Per i francesi entrambi vengono tradotti usando una stessa parola, tuttavia è possibile specificare meglio, se lo si desidera e in questo modo si capirà immediatamente se l’oggetto a cui è riferito l’aggettivo dimostrativo si trova vicino o lontano da chi sta parlando. Ricorda che secondo la grammatica italiana questo si usa per indicare qualcosa che è vicino a chi parla, mentre quello per ciò che è lontano.

Come ti ho detto in precedenza i francesi utilizzano quindi un solo vocabolo per tradurre questo e quello, ma bisogna stare attenti nell’utilizzarlo perchè ci sono delle particolarità. Per il singolare maschile vi sono due forme di aggettivo dimostrativo: ce e cet. La prima forma si utilizza davanti a sostantivi maschili che iniziano per consonante, mentre cet accompagna i nomi maschili che iniziano per vocale o h muta. Eccoti due esempi per capire meglio. Ce garçon est français e Cet enfant est français. Poiché enfant è maschile, ma inizia per vocale ha preso davanti a sé cet.

Le difficoltà sono decisamente minori per quel che riguarda gli aggettivi dimostrativi femminili, infatti esiste una sola forma che è Cette e non importa se il sostantivo inizia per vocale o consonante. Quindi scriverai Cette fille est française, ma anche Cette enveloppe est petite. Dovrai però fare attenzione che alcuni nomi che in italiano sono maschili in francese cambiano genere, quindi si dovrà tradurre Cette table per dire questo tavolo.

Per quel che riguarda il plurale invece non avrai alcun problema perché esiste una sola forma che si utilizza sia per il maschile che per il femminile. Tradurrai Ces garçons sont français ed anche Ces filles sont françaises. A questo punto potresti considerare di conoscere gli aggettivi dimostrativi, ma non è così perché molto spesso i francesi desiderano specificare se l’oggetto di cui stanno parlando sia vicino o lontano, per questo motivo seguimi ancora per un passo.

Se si vuole indicare un oggetto vicino bisogna utilizzare ilgiusto aggettivo dimostrativo seguito dal suo sostantivo e seguito dalla particella Ci separata da un trattino. Quindi se vuoi proprio puntualizzare scriverai Ce garçon-ci est français e immediatamente si capirà che intendi dire questo. Se invece volessi tradurre quello dovrai dire Ce garçon-là est français. L’uso di ci e là non è obbligatorio.

Se decidi di utilizzare nelle tue traduzioni ci e là dopo il sostantivo, devi ricordare che non potrai MAI usarli quando il nome è seguito da de, que, dont. quindi se dovrai tradurre questa ragazza di cui ti parlo è francese, per forza di cose scriverai Cette fille dont je te parle est française. Allo stesso modo se trovi quel ragazzo di Milano è molto simpatico scriverai Ce garçon del Milan est très sympa.