Gli occhi hanno una forma e una dimensione che non sempre si adegua perfettamente all’ovale del viso. Abbiamo già visto come correggere grazie al make up occhi dalle proporzioni diverse, accorciando o allungando le distanze quando sono troppo lontani o troppo vicini. Oggi parliamo degli occhi infossati.

Per iniziare sfumiamo un ombretto tenue sulla palpebra mobile, che può essere un beige o un avorio, leggermente perlato. Non utilizzate nessun illuminante, sulla palpebra fissa che invece tende a sporgere, ed è già molto evidente. Quando si ha un occhio di questo tipo, è bene mettere in risalto soprattutto la rima inferiore della palpebra iniziando a bordarla con una matita nera soprattutto nella zona esterna. Sfumiamo i contorni con un ombretto marrone e applichiamo abbondante mascara.

Definiamo le sopracciglia e applichiamo una matita bianca all’interno dell’occhio. Come vedete, si tratta di un make-up molto semplice da realizzare che richiede pochissime mosse. Ma come bisogna fare invece quando si presenta il problema inverso? Anche gli occhi sporgenti, che in genere sono più grandi con palpebra mobile più prominente rispetto al piano, possono essere espressivi e accattivanti. In questo caso, il trucco più adeguato è il classico smokey eyes, utilizzando ombretti scuri che vadano a rimpicciolire la palpebra mobile.

Stendiamo un marrone rigorosamente matt, realizzando una bordatura con una matita nera da sfumare con il pennello adatto e applicando tanto mascara, evidenziando soprattutto la palpebra superiore. Dopo aver definito le sopracciglia, illuminate la zona sottostante l’arcata sopraccigliare con un illuminante.