Uno dei piatti tipici della cucina cinese è rappresentato dagli involtini primavera, degli antipasti a base di verdure molto semplici e saporiti, perfetti anche da preparare in casa con le proprie mani.

Ingredienti
pasta fillo, 4 fogli
carne di maiale, 170gr
sedano, 1 costa
carota, 1
cipollotti, 4
verza, 3 foglie
salsa di soia, 2 cucchiai
germogli di soia, 100gr
olio di arachidi
sale

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla preparazione delle verdure: dopo averle lavate tutte con accuratezza, tagliatele a listerelle molto sottili. Nel frattempo, tagliate la polpa della carne a cubetti.

Prendete una pentola wok e scaldateci all’interno l’olio, quindi aggiungete la carne, la carota, il sedano e i cipollotti. Quando le verdure saranno appassite, aggiungete la salsa di soia e fate cuocere ancora per qualche minuto. Aggiungete infine i germogli di soia e la verza e cuocete per qualche minuto. Una volta pronti, mettete a risposare da una parte e a freddare.

Prendete ora la pasta fillo e ricavatene 12 quadrati, disponetevi sopra un cucchiaio abbondante di verdure e carne, cercando di disporre il ripieno al centro. Chiudete l’involtino aiutandovi con le dita, cercando di richiudere bene i lati della pasta verso il centro e poi arrotolate.

Sempre utilizzando la wok, scaldate abbondante olio per friggere e immergetevi gli involtini. Quando questi ultimi saranno ben dorati e croccanti, toglieteli dal fuoco e adagiateli su un piatto con carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Da servire salati e caldi preferibilmente con salsa di soia o apposita salsa agrodolce.