Quando fa freddo e fuori piove è abbastanza frequente che i bambini giochino in casa: i pavimenti devono quindi essere puliti e disinfettati perchè i più piccoli si buttano per terra assieme ai propri giochi.

Il modo migliore per avere un ambiente pulito e allo stesso tempo non pericoloso per i bambini è quello di spolverare tutte le superfici, passare l’aspirapolvere sui pavimenti e infine lavare con un semplice straccio bagnato con acqua e un prodotto detersivo, senza fare uso di disinfettanti.

Un altro modo per igienizzare il pavimento consiste nell’utilizzare uno strumento come la scopa a vapore. Questo dispositivo è infatti in grado di emettere vapore con temperature elevate. Questo ha come conseguenza l’igienizzazione delle superfici senza l’utilizzo di prodotti chimici.

Non bisogna però fissarsi sulla pulizia in quanto anche un ambiente eccessivamente asettico potrebbe essere dannoso per il bambino: il contatto con i microorganismi e batteri rafforza le difese immunitarie dei bambini, senza esagerare troppo ovviamente. Per questo motivo è sufficiente procedere con la pulizia dei pavimenti non più di una volta al giorno a meno di imprevisti.