Saper scrivere un buon testo argomentativo è sempre utile, non solo agli studenti, ma anche nella quotidianità, per esempio quando dovremo scrivere una lettera convincente. Con questa facile e breve guida imparerai a farlo in pochissimo tempo senza dimenticare nulla.

Per iniziare, è importante scrivere il titolo o la solita intestazione epistolare se è una lettera. Poi fai un introduzione in cui esponi il problema e l’idea principale, cioè la tua Tesi, l’argomento che tratterai.
Spesso non servono molti giri di parole, ma basterà semplicemente che tu “introduca”, appunto, il tuo argomento.

Inserisci nel testo la prima Argomentazione a sostegno della tesi. Spiegala chiaramente, basandoti su esperienze personali, informazioni prese da fonti varie (libri, internet, enciclopedie…) e anche statistiche. Inserisci più argomentazioni possibili a sostegno della tesi, così che sarà più convincente.

Inserisci un argomento che sembra “interferire”, o essere contro, la tua tesi. Questa si chiama Antitesi. Dopo confuta l’antitesi con delle informazioni che la smentiscono. Non inserire Antitesi che non riuscirai a confutare a dovere, in questo modo renderai solamente più confuso il testo.
Infine, scrivi la conclusione, in cui ribadirai la tua Tesi in maniera breve.