Dopo la battaglia di Hastings che consegno a Guglielmo il Conquistatore l’Inghilterra, dovunque i vcincitori normanni arrivassero erigevano un alto torrione di pietra. Anche a Londra ne fu costruito uno, particolarmente ampio e solido, perchè doveva servire al re in persona. Vediamo come visitarlo.

Per visitare la torre di Londra, situata nel centro dell’omonima città, devi recarti nella regione di Greater London, e precisamente presso il Tower Bridge, sulla sponda destra del fiume Tamigi. Noterai che la torre è sorvegliata da un corpo speciale composto da 40 ex militari in uniforme di epoca Tudor, gli Yeomen Warders,

Da visitare le Waterloo Barracks, le caserme fatte costruire all’interno del complesso dal duca di Wellington, e dove oggi puoi ammirare le Regalia, i tesori della Corona britannica. Nella torre Beauchamp (così chiamata da Thomas Beauchamps, conte di Worwick, qui rinchiuso), puoi vedere le scritte incise sui muri, nel corso dei secoli, dai prigionieri rinchiusi.

All’interno della torre, puoi anche visitare il Royal Fusiliers Museum e le Royal Armouries.